Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


Mahjong
Storia, Regole e curiosità di questo affascinante e antico gioco orientale. Inoltre gioca gratis al gioco del Mahjong vero e proprio, per poter sfidare i vostri amici o battere i vostri record
-
Seychelles
Il sito sulle Seychelles. Consigli utili, informazioni e tutto quello che c'è da sapere sulle isole Seychelles.
-
Santos
Tutte le informazioni turistiche, le notizie sia storiche che geografiche su Santos, la perla del Brasile
-
Creta
Informazioni geografiche, turistiche, storiche. Le curiosità, i divertimenti e i luoghi più famosi dove trascorrere le vostre vacanze a Creta.
-
Las Palmas
il sito che ti guida attraverso le tue vacanze a Las Palmas o in altre località delle Isole Canarie. Aspetti generali, Storia del territorio e tante informazioni turistiche


Geografia e Territorio Cinese

Territorio, clima e geografia della Cina

Nella Cina meridionale troviamo la valle del fiume Chang Jiang, numerosi canali e laghi.  Nella parte ovest il bacino dello Sishuan, ricco di colline; a est troviamo ancora zone collinari, fino ad arrivare agli altopiani sud-orientali che costeggiano il Mare Cinese Orientale. Il fiume Chang Jian, noto anche come Yangtze o Fiume Azzurro, rappresenta il primo fiume della Cina ed il terzo al mondo per lunghezza, dopo il Rio delle Amazzoni in Sud America e il Nilo in Africa. Scorre dall'Altopiano tibetano a ovest fino al Mar Cinese Orientale a est.

Il fiume Chang Jiang è una via di comunicazione molto importante e di collegamento tra alcuni dei principali centri, tra questi Yuejiang, Anqing, Nanchino. Il secondo fiume per importanza è lo Huang He (noto anche come Fiume Giallo) situato nella parte nord del Paese, anch'esso scorre da ovest a est ed, infine, l'altro grande fiume è lo Xi Jiang che scorre nella Cina meridionale. Lungo le valli scavate dal fiume Chang Jiang troviamo i maggiori laghi cinesi. Nell'Altopiano del Tibet, poi, si trovano numerosi laghi salati.

Per quanto riguarda la fauna, a sud-ovest troviamo il Panda gigante e il Cerbiatto d'acqua (presenti solo in Cina), il Capriolo d'acqua, la Scimmia, l'Orso, la Tigre, il Leopardo (a sud), il leopardo delle nevi (in Tibet); diffusi quasi ovunque volpi e procioni, invece gazzelle, camosci, antilopi, cavalli, cervi nelle zone montuose. Inoltre molte specie di aironi e fagiani.

Le maggiori catene montuose sono quelle dell'Himalaya, dei monti Tanggula, i monti Qinling, i monti Kunlun e Tianshan,  i monti Daxinganling, Taihang, Qilian, Hengduan. Senza dubbio la più conosciuta è la catena dell'Himalaya, ai confini fra Cina, India e Nepal, che rappresenta la più alta al mondo con le cime che raggiungono mediamente i 6000 metri d'altezza e la sua vetta principale (l'Everest) che supera gli 8800 metri.

La Cina presenta anche vaste zone desertiche: il Deserto di Ordos è situato in una pianura a sud della regione della Mongolia Interna ed è costituito prevalentemente da argilla e sabbia.

Il Deserto del Gobi  si trova nella zona a cavallo tra Mongolia Interna e Mongolia Esterna, copre un terzo della superficie del paese, rappresenta il terzo deserto al mondo per grandezza. Costituito da terreni sassosi e molto aridi, poche dune di sabbia, molti arbusti. Le temperature subiscono escursioni notevoli: in inverno raggiungono i ' 40° ed in estate superano i 40°. Anche tra il giorno e la notte l'escursione è notevole. La scarsa popolazione è costituita in grandissima parte da mongoli, in maggioranza nomadi.

Al suo interno sono presenti anche laghi salati che si stanno prosciugando. La fauna è costituita da cavalli e asini selvatici, cammelli battriani.

Il Deserto di Taklamakan, anche conosciuto come Taklimakan, situato nella parte nord-occidentale, rappresenta una delle distese di sabbia più ampie al mondo. È il prolungamento occidentale del deserto del Gobi; a sud è delimitato dalle montagne Kunlun, a sud e ovest dall'altopiano del Pamir e a nord dal Tien Shan.

Per quanto riguarda la vegetazione, nella parte meridionale prevale la foresta pluviale con pini e ginko, mentre a nord troviamo le foreste di latifoglie (quercia, olmo, frassino), fino ad arrivare alla taiga nelle zone a nord della Manciuria. A est si trovano zone steppose ed aride con graminacee e arbusti che resistono alla mancanza d'acqua. Nelle aree più alte dell'altopiano Tibetano è molto diffusa la tundra.

La Cina rappresenta il primo produttore al mondo di frumento, riso e patate. L'industria è sviluppata, sia nelle produzioni di base (alluminio, acciaio, chimica, petrolifera) che a livello manifatturiero (informatica, mezzi di trasporto, microelettronica, abbigliamento, armi, elettronica di consumo, lavorazione del legno), oltre a rappresentare fonte di manodopera a basso costo per un gran numero di compagnie industriali straniere.

china.it

Il sito sulla Cina, informazioni utili e consigli per scoprire la perla dell'Oriente. Storia e Turismo della Cina
Argomenti

china.it
Geografia e Territorio Cinese
Storia della Cina
Turismo in Cina